Riforme, Morra: M5S presenta pregiudiziale di costituzionalità

Roma, 14 lug. (LaPresse) - "Una bilancia il simbolo della Giustizia illustra benissimo il senso unitario della Costituzione, per quanto consti di due parti se togliamo anche un piccolo peso da uno dei due piatti della bilancia si sposta inevitabilmente anche l'altro. E' impossibile modificare il peso di uno, senza influire sull'altro. E' proprio per questo che se ne garantisce il perfetto accordo teorico". Con questa immagine chiara il senatore Nicola Morra (Movimento 5 Stelle) ha iniziato a esporre la pregiudiziale di costituzionalità presentata contro il provvedimento di riforme costituzionali in esame oggi in Senato. "La prima parte della Costituzione che contiene principi fondamentali non è assolutamente indipendente dalla seconda, la quale contiene norme organizzative per farli valere", ha spiegato Morra all'aula.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata