Riforme, Grasso: Non si possono relegare istituzioni in un museo

Roma, 17 set. (LaPresse) - "Resto un inguaribile ottimista e coltivo la remota speranza che la politica, chiamata proprio in queste ore a compiere scelte fondamentali per il futuro istituzionale del nostro Paese, possa far sua questa stessa capacita' di fare del confronto leale e della comprensione reciproca la modalita' principale della sua azione, piuttosto che far trapelare la prospettiva che si possa addirittura fare a meno delle Istituzioni relegandole in un museo". Così il presidente del Senato, Pietro Grasso, nel corso del suo intervento a palazzo Giustiniani al convegno 'I doveri della medicina, i diritti del paziente' del Cortile dei Gentili.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata