Riforme, Grasso: Campagna referendum non diventi plebiscito
Il presidente del Senato invita a concentarrsi sulle novità della riforma costituzionale

"La campagna referendaria non si trasformi in un plebiscito pro o contro qualcuno, prescindendo dai contenuti della riforma. La revisione costituzionale ha regole concepite apposta per arrivare a scelte il più possibile meditate e condivise, con una serie di passaggi parlamentari che invitano alla riflessione. In questo momento il dovere di tutte le forze politiche è ristabilire un patto di fiducia e di rispetto tra elettori e istituzioni, ed evitare che queste diventino oggetto di invettiva e delegittimazione". Così il presidente del Senato Pietro Grasso, intervistato da 'La Stampa'. "Se la campagna referendaria sarà concentrata solo sui risparmi che si potranno ottenere con la riforma, anziché sulle tante novità introdotte, sa cosa può succedere? Che aumenteranno i toni fino a mettere in discussione la legittimità passata, presente e futura del Senato, al limite del vilipendio", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata