Riforme, Faraone (Pd): Quella del Senato non è un capriccio di Renzi

Roma, 30 lug. (LaPresse) - "Non si sta facendo la riforma del Senato perché è un capriccio di Renzi, la riforma del Senato è la prima riforma alla burocrazia di questo paese". Così il deputato del Partito democratico e responsabile welfare Davide Faraone, ospite di 'Agorà estate' su Rai Tre. "Dovremmo rendere la democrazia più rapida nelle decisioni - ha proseguito - e questo è l'obiettivo che ci siamo dati quando abbiamo pensato di abolire il bicameralismo perfetto". E sull'ostruzionismo alle riforme: "Queste forze politiche vogliono imporre il non voto. Loro vogliono impedire il voto a meno che noi non facciamo quello che dicono loro".

"Il patto del Nazareno è assolutamente alla luce del sole, prevede una legge elettorale che finalmente dovrebbe dare governabilità a questo paese" ha aggiunto precisando che "Ci sarà un Senato in cui finalmente si rappresenteranno le regioni più che dover votare le leggi 8-9 volte perché ogni volta che c'è una modifica deve tornare all'altra camera". E ancora: "Cosa c'è di segreto in questo patto, se non far funzionare la democrazia?".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata