Riforme, Di Stefano (Pd): Da M5S solo populismo per sfasciare

Roma, 24 lug. (LaPresse) - "Gli atteggiamenti tenuti in queste ore da alcuni esponenti del Movimento 5 Stelle denotano la natura di Grillo e compagni: un populismo che mira solo a sfasciare il Paese, bloccando ogni tentativo di cambiamento". Lo dichiara, in una nota, il deputato del Pd, Marco Di Stefano. "Il dissenso va espresso nelle forme più diverse, ma non bisognerebbe mai oltrepassare il limite della democrazia e della ragionevolezza, come ha fatto il senatore Morra, paragonando, in modo vergognoso, quanto sta succedendo al Senato con la tragedia di Gaza", aggiunge Di Stefano.

"Servirebbe più responsabilità da parte di tutti, compreso il Pd, che non ha bisogno di Pierini in entrambe le Camere", sottolinea il deputato del Pd. "La scelta del contingentamento del voto sul ddl riforme - conclude Di Stefano - è stato dettato dalla ragionevolezza che non possiamo rimanere intrappolati nella palude dell'immobilismo: è stata garantita un'ampia e dovuta riflessione, ma il Paese non può permettersi di rimanere sotto scacco di ostruzionisti e di chi mira solo a creare confusione e immobilismo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata