Riforme, Di Maio: Taglio Parlamentari logica, accuse solo dal palazzo

Milano, 8 ott. (LaPresse) - "Nessuno sta discutendo la centralità del Parlamento, ma è logica. È molto importante questo concetto, siamo un Paese che ha 60 milioni di abitanti e aveva circa 1000 parlamnentari. È logica, non andare contro la democrazia". Così il capo politico del M5S, Luigi Di Maio, dopo il sì definitivo al cosiddetto tagliapoltrone. "Quelli che ci accusano di stare tagliando la democrazia sono solo dentro i palazzi, i cittadini fuori ci applaudono", aggiunge.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata