Riforme, Di Maio (M5S): Finiti alibi del Pd, pazienza ha un limite

Roma, 13 lug. (LaPresse) - "Gli alibi (del Pd) sono finiti e il loro temporeggiare è evidentemente legato alla paura di dover spiegare ai propri elettori che un'alternativa a Berlusconi ce l'hanno ma non gli interessa (come sosteniamo noi da anni). Temporeggino quanto vogliono, ma la pazienza ha un limite". Lo scrive su Facebook il deputato del M5S e vicepresidente della Camera Luigi Di Maio, in merito al rinviato incontro con il Pd sulle riforme.

"Oltre a Renzi - prosegue - (che ormai è in una difficoltà imbarazzante: non sa più che scusa inventare per non incontrarci), i grandi assenti di questi giorni sono stati i media italiani, che si sono premurati di ripetere una volta al giorno 'il patto del Nazareno regge' (forse è una speranza, un rito per esorcizzare la paura) e mai si sono chiesti perché il Pd abbia paura di confrontarsi con il Movimento 5 Stelle".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata