Riforme, D'Attorre (Pd): Basta con i nemici immaginari

Roma, 14 dic. (LaPresse) - "Nessuno ha lavorato per frenare o rallentare, benché capisco che questo topos dei frenatori sia difficile da superare". Lo ha detto il deputato del Pd Alfredo D'Attorre intervenendo all'assemblea nazionale del partito. "Quando tocchiamo la Costituzione dovremmo valorizzare di più il lavoro del Parlamento, è sempre stato così", ha aggiunto D'Attorre, facendo riferimento al voto sul ddl riforme in commissione Affari costituzionali alla Camera.

"Abbandoniamo i cliché facili - ha proseguito - di nemici più o meno immaginari, e concentriamoci sulle cose da fare per una svolta vera. Tutto il Pd può battere un colpo unito".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata