Renzi: Tasse giù non per consenso ma per aumentare la libertà

Rimini, 25 ago. (LaPresse) - "La riduzione delle tasse serve ad aumentare il grado di libertà di un Paese, aumenta il tasso di giustizia sociale non il grado di consenso di un presidente del Consiglio". Lo dice il presidente del Consiglio Matteo Renzi intervenendo al Meeting di Rimini. Il premier ribadisce, quindi che non sono "invenzioni prese da un coniglio pescato da un cilindro qualunque, ma l'unico modo per consentire a chi vuole fare di farglielo fare".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata