Renzi su Facebook contro i furbetti del tornello: "Non c'è niente da ridere"
"Abbiamo detto tante volte che l’Italia meritava una nuova stagione dei diritti. Ma dobbiamo dire che abbiamo bisogno anche di una nuova stagione dei doveri". Con questa frase Matteo Renzi condivide sulla sua pagina Facebook un video diventato virale, che mostra come alcuni cittadini e turisti abbiano cercato di fare i 'furbetti' nella stazione di Torregaveta, nell'area flegrea, nel Napoletano. "Basta comprare il biglietto, obliterarlo e le porte si aprono - spiega l'ex primo ministro ed ex segretario Pd -. E invece no: tutti fermi, in attesa, senza acquistare il ticket. Finché uno, ignaro di tutto il resto, paga e oblitera il suo biglietto. E apre i tornelli. Scatta la ressa: tutti si precipitano per evitare di pagare. E la scena diventa virale". Una scena che potrebbe strappare qualche risata, ma Renzi conclude:"non è una cosa sulla quale sorridere: è un furto alla comunità e al massimo c’è solo da vergognarsi".