Renzi: Sforzo per efficacia accordi Minsk, rispettare sovranità Ucraina

Kiev (Ucraina), 4 mar. (LaPresse) - Il vertice Italia-Ucraina conferma "la solidità e l'intensità del rapporto tra il governo ucraino e quello italiano e lo sforzo tutti noi stiamo facendo perché gli accordi di Minsk possano trovare piena efficacia e implementazione". Lo ha detto il premier Matteo Renzi in conferenza stampa al termine del vertice con il presidente ucraino Poroshenko a Kiev, sottolineando la "necessità di monitorare il cessate il fuoco, di controllare le frontiere e di verificare i confini anche con strumentazioni tecniche innovative". Renzi ha poi sottolineato l'importanza della missione Osce per l'Italia, nella quale sono impegnati 23 nostri connazionali "in un compito difficile, talvolta pericoloso, ma decisivo per la pace".

"Tutti - ha aggiunto Renzi - vogliamo il rispetto dell'indipendenza e della sovranità dell'Ucraina. Siamo totalmente impegnati e interessati a che torni la pace in questo pezzo straordinario della nostra Europa". "Laddove non c'è pace, l'Europa fa fatica ad evitare il contagio", ha spiegato il premier.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata