Renzi presenta riforma scuola: Un anno di tempo per rivoluzionarla

Roma, 3 set. (LaPresse) - "Un anno di tempo per rivoluzionare la scuola italiana e per darle importanza. Nei prossimi 12 mesi è necessario ripensare a come l'Italia investe sulla scuola per costruire la crescita in Italia per i prossimi 20 anni". Lo ha detto il premier Matteo Renzi nel videomessaggio pubblicato sul sito del Governo, presentando le Linee guida sulla scuola pubblicate oggi. "Basta precari e supplentite. Giudicare gli insegnanti e gli scatti di stipendio - ha spiegato il presidente del Consiglio - sulla base del merito e non dell'anzianità". Nel piano è prevista a settembre 2015 l'assunzione di 150mila docenti, tutti i precari storici e tutti i vincitori e gli idonei dell'ultimo concorso. Allo stesso tempo, verrà bandito un nuovo concorso per permettere a 40mila abilitati all'insegnamento di entrare in ruolo. Anche il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini ha commentato su Twitter: "Oggi tiriamo una linea col passato. Percorso di rinnovamento coinvolgerà tutti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata