Renzi: Per noi ok alle preferenze, Grillo in difficoltà
"Col proporzionale i partiti fanno gli accordi. Io voglio cambiare sistema"

"Noi siamo pronti, noi i voti di preferenza li sappiamo prendere. Ho impressione che gli altri quando si fa sul serio abbiano delle difficoltà. Scusate cosa è successo a Genova? A Grillo senza capilista bloccati non gli passeranno i suoi. Di Maio a Pomigliano ha preso 59 voti".  Lo ha detto Matteo Renzi nel corso della puntata di 'Porta a porta' che andrà in onda questa sera.  "Non facciano giochini. Sa cosa hanno in testa? Il Provincellum. Un sistema che non ha preferenze, ha un sacco di collegi e poi non sai chi passa. Questo sistema gioca a chi non ha un voto. A chi non ha la possibilità di tornare in Parlamento senza un colpo di fortuna. Facciano la legge elettorale che vogliono ma ci deve essere un sistema chiaro, per cui se io voto Renzi so che eleggo Renzi" ha aggiunto l'ex presidente del Consiglio.

"Non si capisce quale sarà la legge elettorale se ci fosse il Mattarellum, mi pare improbabile, le coalizioni sarebbero più semplici. Se c'è il proporzionale, come nella Prima repubblica, i partiti fanno gli accordi in Parlamento. Ma io volevo cambiare questo sistema, ora non venite a cercare me" ha poi sottolineato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata