Renzi: Non ho dichiarato guerra a Ue, chiedo rispetto regole a tutti

Roma, 29 dic. (LaPresse) - "L'Italia non dichiara la guerra all'Europa, ma anzi la sta difendendo: noi chiediamo solo di far rispettare le regole a tutti. Chiediamo rispetto per l'Italia e chiediamo chiarezza. Vorremmo che la Cancelliera Merkel prenda atto che quando parla il premier italiano non sta attaccando l'Ue, ma e' il presidente del Consiglio di un grande paese". Così il premier Matteo Renzi nel corso della conferenza stampa di fine anno a Montecitorio commentando le parole del Enzo Iacopino, presidente dell'ordine dei giornalisti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata