Renzi: No minaccia specifica ma in campo misure necessarie
"Occorre mettere denari veri sulle aree urbane. Serve un gigantesco investimento in cultura" ha aggiunto il premier

 "Abbiamo come tutti i partner messo in campo tutte le misure di sicurezza necessarie, anche se non risulta ad ora una minaccia specifica in Italia". Così, secondo quanto si apprende, il presidente del Consiglio Matteo Renzi aprendo l'incontro con i capigruppo di maggioranza e opposizione. "Occorre - ha aggiunto Renzi - stringere sui meccanismi di intelligence fra i paesi europei e non solo, valorizzare Europol, lavorare su una struttura condivisa".

INVESTIRE SULLE PERIFERIE.  "Occorre mettere denari veri sulle aree urbane. Serve un gigantesco investimento in cultura, sulle periferie urbane, un investimento sociale. Continuo a pensare che l'aspetto educativo per sconfiggere minacce nate e cresciute in Europa sia fondamentale". Così, secondo quanto si apprende, il presidente del Consiglio Matteo Renzi aprendo l'incontro con i capigruppo di maggioranza e opposizione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata