Renzi: Nessun attacco alla Germania, non la attaccherò mai

Bruxelles (Belgio), 18 dic. (LaPresse) - "Ho fatto delle domande, questo è tutto tranne che un attacco alla Germania. Non ho attaccato la Germania e non la attaccherò mai". Lo ha detto il premier Matteo Renzi nel corso della conferenza stampa al termine del vertice Ue.

"Sono intervenuto non soltanto una volta, ponendo domande e quesiti alla cancelliera Angela Merkel - ha specificato Renzi -. Ne ho fatti diversi, dagli aeroporti greci, fino all'unione energetica e north stream, dalle impronte digitali all'unione bancaria. Ho domandato se la posizione della Germania sui depositi è chiusa o meno. E' stato il momento forse meno conflittuale della discussione".

"Ho detto alla cancelliera Merkel che quando la Germania si pone come il donatore di sangue dell'Europa, agli occhi dell'Europa non appare proprio così", ha poi ribadito il premier.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata