Renzi, Mogherini e Pinotti incontrano le mogli dei marò

Roma, 25 feb. (LaPresse) - Il premier Matteo Renzi ha incontrato alla Camera le mogli dei fucilieri di marina fermati in India per la morte di due pescatori. Il presidente del Consiglio ha ricevuto Vania Ardito e Paola Moschetti, rispettivamente moglie di Salvatore Girone e compagna di Massimiliano Latorre, prima di entrare in Aula per il dibattito sulla fiducia. Ieri, durante il suo discorso al Senato, ha raccontato di aver chiamato i marò per garantire loro l'appoggio del Governo e ha parlato di "vicenda assurda e allucinante".

Anche i ministri degli Esteri e della Difesa, Federica Mogherini e Roberta Pinotti, questa mattina hanno incontrato alla Camera Vania Ardito e Paola Moschetti, alle quali hanno espresso la determinazione di tutto il Governo a fare tutto il possibile per riportare in Italia i due fucilieri di marina. Vania Ardito e Paola Moschetti, alla vigilia di un nuovo viaggio a Delhi - informa una nota della Farnesina - hanno espresso soddisfazione per il loro pieno, immediato coinvolgimento nella gestione di questa delicata fase, e hanno auspicato da parte di chi rappresenta le istituzioni, e le ha rappresentate in questi anni, un atteggiamento di responsabilità ed un messaggio forte e univoco volto non a sterili e controproducenti polemiche, ma unicamente alla soluzione positiva della vicenda.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata