Renzi: Mare Nostrum continua, no bambini alla deriva

Roma, 4 lug. (LaPresse) - "Mare Nostrum continua perché un popolo civile non manda alle deriva dei bambini, salva quei bambini. Nel 2014 non si può consentire a quelle navi di andare a fondo". Così il presidente del Consiglio Matteo Renzi nel corso della conferenza stampa congiunta con il presidente della Commissione europea Jose Manuel Barroso. "Per questo - ha aggiunto - serve un maggior investimento dell'Europa e Frontex plus".

"Esiste un tema specifico che riguarda la Libia e uno più generale sulla politica migratoria. Abbiamo un numero record" di sbarchi. "Oggi la vicenda migratoria italiana riguarda soprattutto la Libia da cui proviene circa il 96% della popolazione che sceglie di attraversare il Mediterraneo. In questo scenario il nostro primo obiettivo è aiutare le autorità libiche a rendere effettivi i risultati delle scorse elezioni e chiedere aiuto alto commissariato delle Nazioni unite".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata