Renzi in Val di Sambro per variante di valico: Usciremo dal tunnel

Bologna, 8 nov. (LaPresse) - "La società Autostrade parla con orgoglio degli investimenti quadruplicati, ma questo è un lavoro che ha fatto tutta Italia". Lo ha detto Matteo Renzi all'inaugurazione dell'ultima tranche di lavori della variante di valico appenninica a San Benedetto Val di Sambro (Bologna).

Il premier arrivato con un'ora di ritardo a San Benedetto e, dopo essersi intrattenuto con gli operai, è salito sul palco con il presidente di Autostrade per l'Italia, Giovanni Castellucci. Il presidente del Consiglio ha ricevuto da un delegato sindacale una lettera dei lavoratori impegnati nella realizzazione della variante, che gli hanno chiesto garanzie sul futuro.

Pronta la risposta di Renzi: "Vorrei dire a lavoratrici e lavoratori: il lavoro che avete svolto è simbolo del nostro Paese che sta nel tunnel, ma ha qualità straordinarie per uscirne". Quindi, sempre rivolto allo scavo del valico: "L'intero percorso è all'avanguardia nel mondo".

"Abbattendo questo diaframma - ha proseguito il premier - vorrei che abbattessimo idealmente le nostre paure, ci siamo stufati di raccontare i problemi. Siamo in grado di scrivere una pagina di storia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata