Renzi: Esenzione Imu prima casa solo per qualcuno? Sarebbe un autogol

Roma, 19 set. (LaPresse) - "Tutti sono d'accordo con la tassazione dalla seconda casa in su. Ma sulla prima casa c'è chi discute. Qualcuno vorrebbe farla pagare ad alcune categorie. Già, ma a chi? Non ci sono criteri oggettivi, per cui i singoli comuni hanno valutazioni differenti, il catasto va rivisto e quando si è provato a distinguere le varie categorie si è fatto il pasticcio dell'Imu e della Tasi. Meglio la chiarezza, credimi". Lo scrive il premier Matteo Renzi, rispondendo a un lettore nella sua rubrica settimanale sull'Unità.

"Sarebbe un gigantesco autogol - aggiunge - passare i prossimi sei mesi a decidere chi paga e chi no, senza avere un criterio uniforme. E allora: restituiamo fiducia agli italiani. La tassa sulla prima casa viene abolita per tutti, per sempre. Sono certo che questa mossa avrà anche un effetto psicologico sul mercato immobiliare e sull'edilizia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata