Renzi e Berlusconi, attesa a Parma per il faccia a faccia dei salatini

Dal nostro inviato Fabio De Ponte

Parma, 15 apr. (LaPresse) - Tutti li cercano, tutti li vogliono. C'è fermento al teatro Regio di Parma, per l'attesissimo faccia a faccia tra il leader del Pdl Silvio Berlusconi e il sindaco di Firenze Matteo Renzi. I due si sono già incontrati brevemente in uno spazio fuori dalla portata di occhi indiscreti per poi stringersi la mano in platea, ma il momento più atteso, quello in cui potrebbero parlare con più calma, è quello del buffet, che seguirà lo spettacolo, intorno alle 22.30.

I due, che stanno assistendo ora allo spettacolo, sono seduti distante. Renzi, che ha incontrato il sindaco di Parma grillino Federico Pizzarotti, col quale ha scambiato qualche battuta sull'inceneritore, siede accanto al presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo. Entrando non ha rilasciato dichiarazioni.

Berlusconi invece si è presentato alla conferenza stampa della Barilla, alle 18.30, nel corso della quale è stato presentato l'evento di stasera. Il leader Pdl ha parlato, ma non di politica: si è limitato a sottolineare il valore per l'Italia dell'esperienza imprenditoriale di Pietro Barilla, a cui è dedicato lo spettacolo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata