Renzi: Comunali non importanti, referendum è la vera partita
A Napoli per sostenere Valeria Valente, il premier sottolinea: "Contro camorra via ecoballe, non scrivere balle"

"La campagna elettorale non è importante per il governo. È importante per i sindaci. Per il governo è molto importante il referendum, e lo vinciamo". Così il segretario del Pd Matteo Renzi, nel corso di un'evento elettorale alla Fiera d'Oltremare in sostegno della candidata sindaco dem Valeria Valente. "Per il governo quella sarà la partita vera e quindi io sono disponibile a mettermi in gioco personalmente", ha aggiunto.

A BALLOTTAGGIO SI VINCE. "Per gli addetti ai lavori la campagna elettorale inizia nelle ultime ore. Sono quelle decisive". Renzi ha spiegato: "Napoli è una realtà a un bivio. Si va al ballottaggio e ci aiuterà molto. Chi ha governato dovrà dirci cosa ha fatto per Napoli, chi l'unica chance che noi abbiamo è quella di mostrare che possibilità ha Napoli. La sfida è difficile, mancano 36 ore. Per raggiungere l'obiettivo non basta lo sforzo straordinario di Valeria. La partita ce l'avete in mano voi. Non dico che sia semplice ma se qualcuno fa un pezzetto di strada. Si va al ballottaggio si riparte 0 a 0 e si vince Napoli". Renzi ha, inoltre, ringraziato Antonio Bassolino. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata