Regionali Lazio, salta intesa Radicali-Storace per disguidi tecnici

Roma, 19 gen. (LaPresse) - Non si farà l'intesa tra i Radicali e la Destra di Francesco Storace per le elezioni della Regione Lazio, perché è saltata per motivi tecnici. Lo ha reso noto Marco Pannella intervenendo a Radio Radicale. Pannella ha spiegato che a far saltare l'accordo è stato un problema di natura tecnica: la Destra di Storace, "non è riuscita a portarci il suo simbolo" in tempo per la raccolta delle firme.

"Storace - ha spiegato Pannella a Radio Radicale - mi ha presentato le sue scuse per non essere riuscito ad attuare, non so perché, quello che era necessario al compiersi dell'accordo. Lui ha detto mi scuso perché non ce la potete piu fare, ma se uno dei due consiglieri regionali accetta lo mettiamo nella mia lista, ma entrambi hanno detto di no".

"Siccome mi sono dovuto dedicare alle liste nazionali del mio partito ho tardato a compilare il simbolo della coalizione che mi porta alla candidatura alla presidenza della Regione Lazio. Me ne scuso ma non ne ho avuto il tempo. L'ho trasmesso solo oggi a Pannella, ma lui deve raccogliere firme in calce a un simbolo con la mia candidatura e questo può creare delle difficoltà". Lo ha detto alla trasmisssione 'In Onda', su La7, il candidato governatore del Lazio e leader de La Destra Francesco Storace.

"Continuo a dire a Pannella che vorrei che quest'alleanza tecnica ci potesse essere. Poi se lui ha difficoltà con le firme" per la candidatura da Presidente "possiamo aiutarlo anche lì", ha aggiunto Storace.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata