Regionali, Calabria, Santelli: Fi cresciuta rispetto alle europee

Reggio Calabria, 24 nov. (LaPresse) - "Alle ultime elezioni europee, in Calabria, dove è stato conseguito un risultato tra i migliori a livello nazionale, Forza Italia ha ottenuto poco più del 19% dei voti. Alle regionali di ieri, la percentuale raggiunta dal nostro partito, attraverso le sue due liste, ha toccato il 21% attestandosi 5 punti sopra la media nazionale". Lo ha detto Jole Santelli, coordinatrice regionale di Forza Italia. "Non eravamo così stupidi da pensare che un progetto politico di questo tipo, che tende a un vero cambiamento, potesse ottenere frutti immediati - ha proseguito Santelli - lo avevo detto io stessa, pubblicamente, prima delle elezioni. Ma rifarei tutto così: rivendico con orgoglio che quel processo è stato innescato e che il mio partito abbia offerto alla Calabria una candidata come Wanda Ferro".

"Sono orgogliosa di come Wanda abbia condotto una difficilissima campagna elettorale. Sono orgogliosa - aggiunge la Santelli - del lavoro fatto dai tanti candidati che si sono battuti sul territorio. E sono fiera che la commissione di Forza Italia che decideva su candidature ed alleanze abbia deciso di non accettare di apparentarsi all'ultimo momento con quei partiti che, dopo aver finto di trattare per lunghe settimane, alla fine hanno cercato di venire da noi solo dopo che Mario Oliverio ha sbattuto loro la porta in faccia". Infine "Faccio i migliori auguri di buon lavoro al nuovo presidente della regione Mario Oliverio - conclude la Santelli - e mi auguro da calabrese che egli possa affrontare con efficacia i problemi e offrire un futuro a questa regione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata