Regionali, Berlusconi: "Io sessista? Sono per le pari opportunità"

Il leader di Forza Italia a Ravenna con Salvini e Meloni: "Se vinciamo, il governo si deve dimettere"

C'è anche Silvio Berlusconi a Ravenna, a chiudere la campagna elettorale del centrodestra per le Regionali, con Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Domenica si vota in Emilia Romagna e Calabria, governate dal centrosinistra. Il leader di Forza Italia si augura un cambiamento, soprattutto nella prima regione, storicamente "rossa", e anticipa che il suo schieramento è pronto a dare battaglia: "Se vinciamo, il governo si deve dimettere". Poi replica alle accuse di sessismo, per le battute a sfondo sessuale sulle donne, l'ultima alla candidata della Regione Calabria Jole Santelli: "Posso anche scherzare, ma io sono da sempre per le pari opportunità".