Regionali, Antimafia: 13 'impresentabili' tra Puglia, Campania e Valle d'Aosta
Regionali, Antimafia: 13 'impresentabili' tra Puglia, Campania e Valle d'Aosta

Liste 'pulite' in Liguria, Veneto, Marche e Toscana

In totale sono 13 i candidati 'impresentabili' iscritti nelle liste elettorali di 3 regioni che andranno al voto domenica e lunedì prossimo. La maggior parte è concentrata in Campania, che ne ha nove: 1 in base ai dettami della legge Severino e 8 che non rispondono ai criteri del codice di autoregolamentazione. Cinque di questi fanno parte di liste che appoggiano la candidatura del governatore uscente, Vincenzo De Luca, e quattro (tre di Forza Italia Berlusconi e e uno della Lega Salvini Campania) a sostegno dello sfidante di centrodestra, Stefano Caldoro. Ce ne sono anche tre in Puglia, tutti in quanto risultano non conformi al codice di autoregolamentazione: due a favore di Michele Emiliano e uno della Fiamma Tricolore per lo sfidante, Franco Piero Antonio Bruni. Un 'impresentabile' c'è anche in Valle d'Aosta, nella lista Puor L'Autonomie-Per l'Autonomie, sempre per mancata conformità al codice di autoregolamentazione. Tutto 'pulito', invece, in Liguria, Veneto, Marche e Toscana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata