Regeni, Salvini: In Egitto non c'è molta voglia di far emergere verità

Milano, 25 giu. (LaPresse) - "Ho piena fiducia nel presidente del Consiglio e nel ministro degli Esteri". Lo dice il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, ai microfoni di 'Cartabianca', su Rai3, rispondendo a una domanda sul percorso che dovrebbe portarci alla verità sulla morte di Giulio Regeni. "Evidentemente in Egitto non hanno tutta questa voglia di far emergere la verità su Giulio Regeni", aggiunge. Sulla richiesta dei genitori del giovane ricercatore ucciso al Cairo nel 2016, di ritirare gli ambasciatori italiani, il vicepremier risponde: "Non me ne occupo io, Se servisse lo farei, ma temo che non sia quello a poter risolvere la questione", sottolinea.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata