Referendum, Razzi: Felice vittoria No, a Renzi consiglio sauna per relax
"Se fosse passata la riforma? Mi potevo fare un senato tutto mio, come dice Maurizio Crozza"

"Se fosse passata la riforma? Mi potevo fare un senato tutto mio, come dice Maurizio Crozza". A parlare, ospite di Un Giorno da Pecora Rai Radio1, è un Antonio Razzi in grande forma, dopo la vittoria del No al referendum. Allora, è soddisfatto della vittoria? "Sì, sono entusiasta, anche perché a votare No sono stati in massa gli operai, che hanno detto no a questa riforma".

Lei è un po' il simbolo di un certo senato..."No, io sono il simbolo degli operai semmai. Io ho lavorato 41 anni in fabbrica, ho sudato 7 camicie, ho i contributi per andare già in pensione, ho già la pensione Svizzera, che scatta a 65 anni".

"Che consiglio darebbe al premier, ormai dimissionario?", chiedono i conduttori. "A Renzi - ha risposto a Rai Radio1 - consiglio di farsi un bel po' di massaggi e di sauna, che ha girato tanto per l'Italia e sarà stanco...".

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata