Referendum, Di Maio: "Taglio parlamentari è battaglia di buon senso"

Il ministro degli Esteri a Casavatore, in provincia di Napoli

(LaPresse) "Io sto facendo una campagna referandaria per una causa giusta, che è tagliare 345 parlamentari della Repubblica". Così Luigi Di Maio, ministro degli Esteri, intervenuto a Casavatore, in provincia di Napoli a sostegno della candidata per il Movimento Cinque Stelle alle prossime elezioni comunali. "Questa non è una battaglia solo del Movimento Cinque Stelle, è una battaglia di buon senso con cui ci adeguiamo ai numeri europei", ha dichiarato il titolare della Farnesina.