Referendum, Di Maio: "Ora o mai più"

Oggi la segreteria Pd convocherà la direzione sul quesito referendario

(LaPresse) Luigi Di Maio ribadisce l’importanza del taglio dei parlamentari. "Ora o mai più, altrimenti tutto rimane com’è", dichiara il ministro degli Esteri che non teme il "Sì" al referendum. "Anche il movimento perderà parlamentari", spiega il grillino secondo cui "in un momento di crisi ogni risparmio è prezioso". Il ministro della Giustizia Bonafede definisce "sacrosanta" la riforma e assicura: "Presto la legge elettorale". La segreteria del Pd convoca la direzione che si dovrà esprimere sulla posizione da tenere nei confronti del referendum.