Referendum, Della Valle: Nessuna catastrofe da esito del voto
Così si è espresso il patron di Tod's durante Milano fashion global summit

"Ci sono campagne elettorali in Italia, negli Usa, poi toccherà a Francia e Germania. Tutto ciò crea aspettative e rallentamenti nel mondi della finanza, che invece vuole certezze" ma qualunque sia l'esito del referendum "non lo considererei come qualcosa di catastrofico". Così Diego Della Valle, patron di Tod's, nel suo intervento al Milano fashion global summit in corso al Palazzo Lombardia, in merito alle ricadute possibili del referendum sull'economia italiana. Sull'andamento dell'economia, e del proprio business "nel 2017 mi aspetto vada meglio" ha aggiunto.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata