Referendum, D'Alema: Spero che vittoria no renda Renzi meno arrogante
Sarà "una lunga campagna elettorale in cui Renzi prometterà tutto a tutti"

"Matteo Renzi a mio giudizio non si dimetterà da presidente del Consiglio, quelli che lo fanno normalmente non sono quelli che lo dichiarano ma quelli che lo fanno. E non mi pare abbia il fisique du role. Ma credo e spero che la vittoria del no lo renda meno arrogante, lo spero per lui e per il bene del Paese". Queste le parole di Massimo D'Alema, ospite a 'Di Martedì' su La7.

Quella sul referendum sarà "una lunga campagna elettorale in cui Renzi prometterà tutto a tutti". Per l'ex presidente del Consiglio il premier è stato "irresponsabile" a fissare per il referendum la data del 4 dicembre "nel cuore dell'inverno, dimostra mancanza di rispetto per i cittadini. Bisognava votare a ottobre, così avremo una lunghissima campagna elettorale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata