Recovery Fund, Salvini: "Mi aspetto fatti non parole"

Il leader della Lega: "Non più promessi ma soldi veri"

Recovery Fund? "Noi aspettiamo dall'Europa non più promesse ma soldi veri", a dirlo in una diretta Facebook all’uscita della sede dell’Inps di Roma il segretario della Lega, Matteo Salvini. "Ricordo che l’Italia non chiede un favore all’Europa anche perché ha contribuito al bilancio europeo in questi anni con 140 miliardi netti usciti dalle tasche degli italiani e finiti a Bruxelles", ha aggiunto l’ex ministro dell’Interno che ha poi concluso: "Non chiediamo soldi di altri, di francesi, tedeschi o polacchi, chiediamo i soldi già pagati dagli italiani. Se arriveranno fatti positivi li accetteremo volentieri".