Recovery fund, Conte: "Decisione senza precedenti, o vinciamo tutti o perdiamo tutti"

Il premier alla Camera: "Accordo a luglio, compromesso al ribasso sarebbe inaccettabile"

"Tocca a noi assumere una decisione altrettanto coraggiosa. La nostra casa comune è in grado di offrire vantaggi per tutti se usciamo dall’ottica negoziale del gioco a somma zero e pensiamo che quando sono in gioco le fondamenta dell’edificio europeo non possiamo avvantaggiarci a scapito di altri. La negoziazione tradizionale in questo ambito è destinata al fallimento: o vinciamo tutti, o perdiamo tutti". Così il presidente del Consiglio Giuseppe Conte parlando in aula alla Camera in vista del Consiglio europero straordinario di venerdì 17 e sabato 18."Riteniamo cruciale che la decisione del Consiglio Europeo sia assunta entro luglio e non sia svilita con soluzioni al ribasso. Sarebbe un errore politico e anche morale", ha aggiunto il premier. DISTRIBUTION FREE OF CHARGE - NOT FOR SALE