Razzismo, Farnesina: "Allarme Onu infondato"

In Italia cresce la violenza sui migranti e il razzismo denuncia l'Onu, ma Roma non ci sta. Anche la Farnesina, dopo il ministro dell'Interno e vice premier Matteo Salvini, respinge le accuse mosse dalla responsabile dei diritti umani delle Nazioni Unite. Un allarme ingiusto e infondato per il nostro ministero degli Esteri che chiarisce: "Nessuna inadempienza in materia di rispetto dei diritti umani dei migranti". "Non accettiamo lezioni da nessuno, tantomeno dall'Onu", aveva replicato in precedenza Salvini, minacciando un taglio dei fondi alle Nazioni Unite