Rai, avvocati Minzolini chiedono reintegro alla direzione del Tg1

Roma, 18 feb. (LaPresse) - Gli avvocati Federico Tedeschini e Nicola Petracca, partner di Lablaw Studio Legale in una nota comunicano di avere, inviato alla Rai una lettera per "intimare la reintegra di Augusto Minzolini nella posizione di direttore del Tg1, in conseguenza della sua assoluzione dal reato di peculato, giusta sentenza del tribunale penale di Roma, resa in data 14 febbraio 2013". La richiesta è conseguenza automatica della applicazione del dettato della Legge 97/2001, norma che la Rai aveva utilizzato per rimuovere il Minzolini dalla posizione di direttore del TG1. "La stessa legge prevede infatti che, in caso di assoluzione, i provvedimenti (trasferimento o sospensione) adottati dal datore di lavoro perdano efficacia, con diritto del dipendente al ripristino della precedente situazione lavorativa" spiegano Tedeschini e Petracca che hanno inoltre sollecitato la Corte dei Conti a vigilare sull'eventuale produzione e consolidamento di danni erariali, riservando ogni azione a tutela del proprio assistito.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata