Raggi indagata con Romeo per nomina ex capo segreteria
Salgono a due le indagini per abuso d'ufficio nei confronti della sindaca. Di Maio presenta a Odg lista giornalisti 'diffamatori'

È fissato per domani l'interrogatorio a Salvatore Romeo indagato per abuso d'ufficio nella vicenda della sua nomina a capo della segreteria politica del Campidoglio. Reato 'in concorso' con Virginia Raggi, perché proprio dalla sindaca Romeo venne nominato. L'ex fedelissimo della prima cittadina è atteso per domani mattina, con il suo legale, davanti al procuratore aggiunto Paolo Ielo e al pm Francesco Dall'Olio, ma non è escluso che l'atto istruttorio slitti a giovedì o venerdì.

LEGGI ANCHE Di Maio presenta a Odg lista giornalisti che hanno infangato M5S

Intanto va avanti a piazzale Clodio l'inchiesta che vede indagata per abuso d'ufficio e falso in atto pubblico Virginia Raggi per un'altra nomina: quella di Renato Marra, vigile urbano fratello di Raffaele, finito a capo del dipartimento Turismo poco dopo l'arrivo della giunta pentastellata a Palazzo Senatorio. Salgono così a due le indagini per abuso d'ufficio a carico della sindaca. Anche Raffaele Marra, detenuto con l'accusa di corruzione a Regina Coeli per un altro procedimento, risponde di abuso d'ufficio in concorso nell'ambito della stessa inchiesta e sarà presto interrogato dai pm.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata