Raggi: Il nostro nuovo assessore al Bilancio non è un ripiego
La sindaca: Abbiamo scelto Mazzillo perché ha le competenze che servono

 Il nuovo assessore al Bilancio del comune di Roma, Andrea Mazzillo, "non è un ripiego: lo abbiamo scelto perché ha le competenze che servono: è un esperto di finanza locale, docente a contratto all'università di Tor Vergata. Ed e' iscritto da anni al M5s: condivide i nostri metodi e i nostri obiettivi". Lo dichiara la sindaca di Roma, Virginia Raggi, in un'intervista pubblicata oggi dal 'Fatto Quotidiano'.

Circa il nuovo assessore alle Partecipate del comune di Roma, Massimo Colomban, "il suo nome è arrivato dall'interno del M5s", ha spiegato la prima cittadina. Colomban, considerato molto vicino a Gianroberto Casaleggio, è stato fino a qualche mese fa garante del Movimento 5 Stelle assieme a Beppe Grillo. "Ci ha colpito per la voglia di lavorare in squadra e la sua visione uguale alla nostra", sottolinea Raggi al 'Fatto'.

E sull'assessore all'Ambiente del comune di Roma indagata dalla magistratura, Paola Muraro, "vale quello che abbiamo sempre detto: aspettiamo di leggere le carte, e poi non faremo sconti a nessuno". Circa l'opportunità di dichiarare subito che Muraro fosse indagata, "alla luce di quanto accaduto dopo, lo farei", sottolinea Raggi. "Scegliemmo di aspettare perché prima volevamo capire esattamente per cosa fosse indagata", spiega.
 


 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata