R.cittadinanza, Alleanza povertà: Partenza prematura, strada sbagliata

Roma, 5 feb. (LaPresse) - "I principali punti di debolezza del Rdc riguardano i criteri di distribuzione delle risorse, che danneggiano gli stranieri residenti in Italia e la partenza prematura della misura". Così l'Alleanza per la povertà, nell'audizione in Commissione Lavoro al Senato.

Rimandando a un documento depositato il 24 gennaio, si evidenzia il rischio che il reddito "si riveli la strada sbagliata per rispondere alle esigenze dei poveri, senza peraltro raggiungere gli obiettivi di incremento occupazionale. In aggiunta, esiste il pericolo che tutto ciò faccia crescere la schiera di chi si oppone alla lotta contro la povertà".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata