Quirinale, Toti: Amato? Spero resti in pista ma non è unico nome

Roma, 30 nov. (LaPresse) - Quella di Giuliano Amato come candidatura avanzata da Silvio Berlusconi per il Quirinale "era un'ipotesi, non è la prima volta che questo nome viene fuori. Amato è una risorsa della Repubblica". Così il consigliere politico ed eurodeputato di Forza Italia Giovanni Toti, intervistato da Maria Latella su SkyTg24. "E' un nome spendibile - ha aggiunto - ma non credo sia l'unico". Avanzare ora la candidatura di Amato significa bruciarla? "Io spero che non ci sia questa superficialità - è la risposta - Io credo che il nome di Amato debba restare in pista perché ha le qualità".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata