Quirinale, Renzi: Scheda bianca per prime tre votazioni, decisivo il voto di sabato mattina

Roma, 26 gen. (LaPresse) - Il presidente del Consiglio Matteo Renzi è arrivato alla Camera per l'assemblea del deputati del Pd. Al centro della riunione le decisioni che i dem dovranno assumere in vista delle votazioni per l'elezione del presidente della Repubblica, che inizieranno giovedì alle 15. Renzi ha ricordato ai deputati l'incapacità di gestire la situazione nel 2013, invitando a non ripetere gli stessi errori e a riscattarsi per dare una risposta alle attese di un cambio di clima che ci sono in Europa. Dal Pd non arriverà una terna di nomi per il Quirinale, ma ci sarà una proposta. L'indicazione che arriverebbe da Renzi, però, è quella di votare scheda bianca per le prime tre votazioni. Ciascuno si senta parte di questa partita - avrebbe detto Renzi - ma chi non condivide la proposta dovrà dirlo apertamente. Poi, davanti all'assemblea dei senatori Pd, Renzi conferma la decisione di votare scheda bianca per le prime tre votazioni per l'elezione del presidente della Repubblica. La quarta votazione decisiva, avrebbe poi aggiunto, secondo quanto riferiscono alcuni presenti alla riunione, si svolgerà sabato mattina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata