Quirinale, Lotti: Voto nel 2018, avanti con riforme anche senza Fi

Roma, 30 gen. (LaPresse) - "Spiace che Brunetta evochi le elezioni anticipate. Ma il buon Brunetta si metta il cuore in pace. Voteremo nel 2018, dopo aver fatto le riforme. Noi vogliamo farle insieme a Forza Italia, ma se Brunetta non vuole e Berlusconi seguirà il suo capogruppo alla Camera, le faremo senza Forza Italia. Noi andiamo avanti". Così il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Luca Lotti. "Spero davvero di cuore di andare avanti insieme a Forza Italia e mi auguro che Forza Italia domani voti Sergio Mattarella - aggiunge - Ma in ogni caso Brunetta che prova a fare la voce grossa non è credibile, specie pensando alle divisioni dentro Forza Italia, che lui stesso ha prodotto e esasperato".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata