Quirinale, Furlan (Fi): Napolitano si riscatti con grazia a Berlusconi

Roma, 2 gen. (LaPresse) - "Se Napolitano vuole riscattare il suo comportamento alquanto discutibile sulla vicenda di Silvio Berlusconi, è ancora in tempo: conceda la grazia al presidente di Forza Italia. Nel suo ultimo messaggio agli italiani in occasione della fine dell'anno, Napolitano ha invocato la ricerca della pacificazione tra le forze politiche e nel Paese. Bene, inizi allora lui a dare l'esempio o dovremmo pensare che il suo monito era solo retorica?". Lo scrive in una nota Simone Furlan, membro dell'ufficio di presidenza di Fi. "Tra l'altro - aggiunge - concedere la grazia a chi negli ultimi venti anni è stato protagonista indiscusso della vita politica del nostro Paese, contribuendo alla sua crescita e al suo sviluppo, non dovrebbe essere un'operazione così complicata. Se la grazia è stata concessa a Ovidio Bompressi, che nel suo curriculum vanta il coinvolgimento nell'omicidio Calabresi, credo che la concessione della grazia stessa a Berlusconi dovrebbe essere concessa d'ufficio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata