Quirinale, 10 parlamentari ex M5S: Non scendiamo a compromessi

Roma, 27 gen. (LaPresse) - "Noi non scenderemo a compromessi con nessuno perché l'elezione del Presidente della Repubblica è la più importante dei prossimi sette anni". Così il deputato Walter Rizzetto, che insieme ad altri nove parlamentari pentastellati ha lasciato il Movimento 5 Stelle, nel corso di una conferenza stampa alla Camera. "Noi siamo disponibili ad appoggiare un nome che sia una garanzia nei confronti della Carta costituzionale", ha spiegato Rizzetto.

"Il nome che eventualmente uscirà da queste cosiddette consultazioni deve essere di specchiata moralità e deve essere garante, non un nome di questi che circola nelle ultime ore", ha aggiunto Rizzetto. "Meno giochetti possibili e meno tatticismi", ha sottolineato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata