Quarto, sindaca Capuozzo si dimette: Un gesto d'amore per la città
Lascia l'ex esponente del M5s dopo 7 mesi di mandato

Ha annunciato oggi le sue dimissioni da prima cittadina la sindaca di Quarto Rosa Capuozzo in una conferenza stampa. "Mi dimetto dalla carica di sindaco" ha detto "L' amministrazione del M5S Quarto va a casa", ha aggiunto Capuozzo, espulsa dal M5S. "Ho deciso di lasciare, lascio dopo sette mesi difficili, che mi sono sembrati anni. Il mio è stato un gesto di amore per Quarto" ha detto la sindaca, parlando visibilmente commossa in conferenza stampa, annunciando le sue dimissioni dalla carica di primo cittadino del comune del napoletano, travolto da una tempesta politica e giudiziaria. Capuozzo era stata espulsa dal M5S, nelle cui fila era stata eletta sindaco di Quarto.

 

"Chiedo formalmente da parte mia e dei cittadini di Quarto perché i voti dei consiglieri regionali presi a Quarto sono diversi dai miei" ha precisato Capuozzo.  Nel frattempo la presidente della Commissione parlamentare Antimafia, Rosy Bindi, ha disposto la trasmissione alla Procura di Napoli degli atti dell'audizione del sindaco  tenuta a San Macuto la sera di martedì scorso.  Dalla ricostruzione complessiva dei fatti fornita dal sindaco e alla luce della documentazione giudiziaria acquisita dalla Commissione è emersa la necessità di segnalare alla Procura alcuni aspetti da approfondire, sui quali anche la Commissione si riserva di svolgere ulteriori analisi.

 

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata