Primarie, Tabacci (Pd): Se non fossi candidato voterei Bersani

Roma, 14 nov. (LaPresse) - "Se non fossi parte in causa io voterei Bersani perché è un uomo di governo sperimentato, capace di fare quel mestiere, che ha la testa sulle spalle". Lo ha detto Bruno Tabacci, candidato alle primarie del centrosinistra, intervenendo ad Agorà, su Rai Tre. "L'altra sera - aggiunge Tabacci - ho fatto un appello non a votare per me, ma a votare per l'operazione politica perché anche quella è una scelta politica: attribuisco all'operazione in sé un valore superiore alla scelta che riguarda le singole persone".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata