Primarie, scrutinio a rilento: Bersani al 44,33% e Renzi al 36,29%

Roma, 26 nov. (LaPresse) - Va a rilento lo scrutinio dei voti delle primarie del centrosinistra. Sul sito www.risultati.primarieitaliabenecomune.it, dall'ultimo aggiornamento alle ore 2,25, con 3992 sezioni scrutinate su 9232, risultava comunque la tendenza che vede Bersani in testa con un distacco di circa otto punti percentuali rispetto a Renzi, tendenza che prefigura un ballottaggio. In base a questi dati Pierluigi Bersani risulta primo con il 44,33% dei consensi (523.870 voti), al secondo posto c'è Matteo Renzi con il 36,29% (428.755), in terza posizione Nichi Vendola con il 15,21% (179.760 voti), in quarta posizione Laura Puppato con il 2,97% (35.099 voti), all'ultimo posto Bruno Tabacci con l'1,2% (14.142 voti).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata