Primarie, Berlusconi: Non sono salvifiche, serve choc e volti nuovi

Roma, 8 nov. (LaPresse) - "Mentirei se dicessi che considero le primarie salvifiche, abbiamo bisogno di volti nuovi e protagonisti nuovi". Lo avrebbe detto Silvio Berlusconi, intervenendo durante l'ufficio di presidenza del Pdl, che deve approvare il regolamento sulle primarie in corso a palazzo Grazioli.

"Serve una grande rivoluzione all'interno del partito. Bisogna cambiare tutto, non solo il nome per recuperare i nostri elettori. C'è bisogno di un grande choc. Serve un Berlusconi del '94". Lo avrebbe detto Silvio Berlusconi, intervenendo durante l'ufficio di presidenza del Pdl, che deve approvare il regolamento sulle primarie in corso a palazzo Grazioli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata