Presidenze, Salvini: "L'auspicio è che lunedì il Parlamento sia operativo"
Lavoro frenetico per Matteo Salvini, alla ricerca di un accordo sulle presidenze di Camera e Senato. "Non ho nulla di intelligente da dichiarare", ha detto il leader della Lega intercettato dai giornalisti a Roma prima dell'inizio delle votazioni a Montecitorio e Palazzo Madama. "Se tutti esercitassero il buon senso come noi l'accordo si troverebbe e lunedì il Parlamento sarebbe operativo", ha aggiunto il numero uno del Carroccio.