Presidente tribunale Milano: Da Martelli e Conso fermezza antimafia

Milano, 10 gen. (LaPresse) - I ministri della giustizia che si sono susseguiti tra il 1991 e il 1994, prima Claudio Martelli e poi Giovanni Conso, hanno mostrato "fermezza" contro la mafia. Lo ha detto la presidente del tribunale di Milano, Livia Pomodoro, che fu capo di gabinetto di Conso, commentando la relazione di Beppe Pisanu sulla trattativa Stato-mafia a Radio 24. "Ero - ha spiegato - capo di gabinetto del ministro Conso, che aveva sostituito Martelli. Posso dire che la fermezza dei ministri che si sono susseguiti, sulle questioni che riguardavano il 416 bis e la mafia, è una testimonianza che mi sento di rendere. Per tutto il resto, proprio perché sono stata in un periodo di transizione, non credo di poter aggiungere altro".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata